Speciale Storica National Geographic. - Augusto. La Nascita Di Una Nuova Era

2009 (Copyright)

Main Details
Credits
Publisher Series Speciale Storica National Geographic
Publisher RBA Italia srl
Graphic Design Maite Ducun
Layout by/Layout Coordinator Lesteia
Distributed by/Director of Distribution Press-Di Distribuzione stampa e multimedia srl
Copyright Holder RBA Italia srl
Printed by Rotocayfo
About/Subject Rome (2)
About/Subject August (Roman Emperor)
Date
Copyright 2009
Identifying Codes
ISSN 2035-8784
Series Number 13
Price € 9.90
Barcode (EAN) 9778020024009
Format Magazine
Publication Location Italy
Genre
Page Count / Font 152 pages
Language Italian
Chapters L'ascesa. - p, 10.
Nel 38 a.C. Ottaviano stava ancora celebrando la pace con Marco Antonio quando in Sicilia scoppiò una rivolta guidata da Sesto Pompeo.
Azio, il trionfo di Augusto. - p. 22.
Lo scontro navale davanti alle coste greche nel 31 a.C. segnò la fine di Marco Antonio e Cleopatra e aprì la strada al potere assoluto di Ottaviano.
Augusto, il princeps. - p. 38.
Abilissimo uomo politico, rifondò lo Stato romano e con il suo principato riuscì a trasformare la Repubblica in una monarchia.
Livia, spregiudicata e virtuosa. - p. 54.
Dopo lo scandalo per la sua relazione con Augusto, Livia divenne un esempio di virtù coniugale, intervenendo anche nella successione.
La Roma di Augusto. - p. 68.
Eterogenea e con strade tortuose: così era Roma prima che Augusto arricchisse la città di monumenti che esaltano la sua dinastia.
Tito Livio. - p. 82.
La sua opera rievocò le gesta degli antenati della fondazione dell'Urbe, mettendo in luce i valori ma anche la decadenza di costumi dell'epoca.
Tacito. - p. 88.
Descrivendo la storia di Roma da Augusto a Nerone, contrappose le virtù dei Germani alla corruzione dei Romani contemporanei.
La riforma dello Stato. - p. 94.
Le riforme di Augusto non investirono solo lo Stato ma anche la vita privata dei cittadini, grazie a leggi destinate a restaurare gli antichi valori.
L'esercito e le frontiere. - p. 106.
Romanizzazione non del tutto soggette al dominio imperiale e avanzamento dei confini: questi i principi della politica estera di Augusto.
La conquista della Spagna. - p. 120.
Una volta consolidato il suo potere a Roma, Augusto portò a termine la conquista della Spagna, stroncando la resistenza di Cantabri e Asturi.
Teutoburgo, la sconfitta perfetta. - p. 134.
Nel 9 d,C., la battaglia di Teutoburgo pose fine all'espansione dell'Impero romano in Germania, evidenziando le falle nell'esercito.
La successione di Augusto. - p. 144.
Dopo un lungo Principato, Augusto affrontò il problema più arduo del suo regno: la successione e la ricerca di un erede.
Notes © 2009-2014 RBA Italia srl

Comments

There are no comments... Yet!
Login or Register to post a comment